San Lorenzo e la Certosa di Padula

 

La Certosa di Padula è la più antica fondazione certosina della Campania, seguita dalla Certosa di San Martino di Napoli e da quella di San Giacomo a Capri.
Corre l’anno 1306 e il nobile Tommaso Sanseverino pone la prima pietra della fondazione, mettendo la parola fine alla preesistente abbazia benedettina dedicata a San Lorenzo.
Ma il santo non verrà soppiantato, da quel momento sarà ricordato sempre in Certosa comparendo in tutte le fogge artistiche, dalla pittura alla scultura, e naturalmente nel monogramma, antico logo, dell’ordine: tre lettere intrecciate C A R che stanno per Carthusia, il termine latino per Certosa, e poi accanto una graticola ardente, quella su cui subì il martirio San Lorenzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *