Il Museo della follia: da Goya a Maradona – visita guidata alla mostra

follia copiaIl Museo della Follia: da Goya a Maradona è una grande mostra itinerante a cura di Vittorio Sgarbi, che ci propone un percorso eterogeneo di oltre 200 opere tra dipinti, fotografie, sculture, oggetti e istallazioni multimediali sul tema della follia: dai grandi maestri come Francisco GoyaFrancis Bacon, Antonio Mancini, Vincenzo Gemito, Antonio Ligabue ed altri “la cui mente, attraversata dal turbamento, ha dato vita ad un’arte allucinata e visionaria”. 
Non manca una sezione dal nome “Gli assenti” di Fabrizio Sclocchini, con tante foto dedicate all’assenza di quei luoghi oggi abbandonati e sospesi in un tempo che non c’è più: i “manicomi” e gli ospedali psichiatrici giudiziari.

DOMENICA 22 aprile ore 10.15

Appuntamento ingresso Chiesa della Pietrasanta ore 10.15
Durata: 90 minuti circa
Contributo organizzativo: 7 euro + 7,50 euro ticket di ingresso alla mostra
Guida: Nina

Il tempo stabilito per l’accoglienza e le pratiche associative è di 15 minuti. L’itinerario avrà inizio tassativamente subito dopo, grazie a tutti i soci per la collaborazione alla buona riuscita delle attività.

NOTA BENE: Le visite sono dedicate ESCLUSIVAMENTE AI SOCI LOCUS ISTE.
Ancora non sei un nostro socio? Puoi associarti gratuitamente in modo facile e veloce compilando il modulo on line: CLICCA QUI. Sarai il benvenuto!
COME PRENOTARSI ALLE VISITE?
Per partecipare alle visite in calendario la prenotazione è OBBLIGATORIA e deve avvenire ENTRO E NON OLTRE LE ORE 19.00 DEL GIORNO CHE PRECEDE LA VISITA ed esclusivamenteATTRAVERSO I SEGUENTI MODI:
– CONTATTO TELEFONICO:
Telefona alla Segreteria locus iste +39/3472374210 per richiedere informazioni e prenotare la tua partecipazione (ATTENZIONE: NON INVIARE SMS, MESSAGGI IN SEGRETERIA, MESSAGGI WHATSAPP. Non sono ritenuti validi ai fini della prenotazione e non avranno risposta).
 INVIANDO UNA MAIL:
Scrivi all’indirizzo di posta elettronica locusisteinfo@gmail.com, indicando sempre il NUMERO DEI PARTECIPANTI e UN RECAPITO TELEFONICO per essere ricontatti e aggiornati di qualsiasi informazione inerente la visita.
– COMPILANDO IL MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE:
È facile, veloce e ti permette di specificare anche il numero di persone: CLICCA QUI PER APRIRLO 
Ricorda bene: non verranno prese in considerazione le prenotazioni avvenute dopo l’orario stabilito e nei modi diversi da quelli indicati.  Controllare sempre in caso di prenotazione attraverso email o modulo la conferma di avvenuta prenotazione da parte nostra.

Ti aspettiamo!

l nome “Gli assenti” di Fabrizio Sclocchini, con tante foto dedicate all’assenza di quei luoghi oggi abbandonati e sospesi in un tempo che non c’è più: i “manicomi” e gli ospedali psichiatrici giudiziari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *